Pandolci

Il Pandolce genovese basso o Pandöçe

Il Pan Dolce Genovese è un dolce di antica nascita, preparato dalle donne dei marinai per dare ai propri compagni, figli e padri un dolce che si conservasse a lungo durante la navigazione e le lunghe assenze dalla famiglia, cosicché assaporandone un ”tocchetto” per volta avessero un po’ di sapore di casa e meno nostalgia. Il pandolce prodotto da noi da più di cento anni viene impastato con il latte senza uova, quindi più leggero, e con tanta uvetta di Smirne, frutta candita e pinoli di Pisa.

Acquista ora 

Durata: 180gg.

Procedimento: impastatura mediante montatura, formatura a mano, cottura in teglia, riposo su tavole di legno di ciliegio stagionato vergine non trattato. Gusto: dolce e armonico dal delicato aroma di burro e latte, consistenza morbida e friabile.

Consumo: a temperatura ambiente, mai freddo, da tagliare a pezzi, consigliato il coltello da parmigiano.

Abbinamenti: passiti, muffati, bianchi barricati, aleatici, grappe barricate, vin santo, moscato d’Asti.

Confezioni: 500 gr / 750 gr / 1000 gr / 1500 gr

Il Pandolce genovese lievitato

Il Pan Dolce Genovese lievitato viene preparato secondo una secolare ricetta, che prevede l’esclusivo utilizzo di pasta madre come lievitante, di pregiata uvetta sultanina di Smirne – già colonia della Repubblica di Genova, di squisita scorza d’arancia tuttessenza e di delicati pinoli provenienti solo dalle migliori coltivazioni della Toscana. Ottimo a fine pasto, in particolare consumato durante le feste Natalizie e nei mesi freddi, o Pandöçe è anche un perfetto dolce da meditazione a tutte le ore accompagnato da un buon bicchiere di vino di Porto.

Ingredienti: farina, uvetta, scorza d’arancia, burro, uova, pinoli, aromi.
Durata: 120gg.
Procedimento: impastatura, lievitazione naturale, formatura a mano, cottura in teglia, riposo su tavole di legno di ciliegio stagionato vergine non trattato.
Gusto: bilanciato e armonico, non grasso.
Consumo: a temperatura ambiente o leggermente intiepidito in forno appena caldo e spento.
Abbinamenti: passiti, muffati, bianchi barricati, aleatici, grappe barricate, vin santo, moscato d’Asti, vino di Porto.

Acquista ora